Nell’articolo come gestire i commenti negativi sui social network, pubblicato qualche giorno fa, si parlava di come trattare le lamentele di clienti insoddisfatti.

Ma come rispondere a eventuali falsi commenti negativi volti esclusivamente a denigrare la tua azienda?

Può capitare che utenti con profili fasulli inizino a commentare in maniera negativa la tua attività sui social.

Può essere, ad esempio, un utente che ha come unico obiettivo creare scompiglio (dicesi Troll) oppure un tuo concorrente che ha meno successo di te e cerca di denigrare il tuo lavoro tramite un falso account.

In entrambi i casi la prima regola assoluta è mantenere la calma e trattare il commento come un reclamo reale:

  • Non cancellare;
  • Rispondi entro breve tempo;
  • Sii gentile e cortese sempre;
  • Dai indicazioni precise su come agire per un reclamo ufficiale;
  • Chiedi di fornire pubblicamente una prova non falsificabile dell’acquisto e del presunto danno subìto (ad esempio: documenti di trasporto, fatture, foto del prodotto, foto dell’imballo etc). Tu sai che sta dicendo il falso: fallo capire alla tua utenza.

Alla richiesta di prove tangibili e pubbliche il “mistificatore” si troverà in difficoltà. Con calma e signorilità chiudi il discorso senza infierire o essere scortese, ma sottolineando ciò che ormai è evidente a tutti, e cioè che il personaggio in questione è un bugiardo. 

Se la situazione dovesse degenerare e la discussione si rivelasse qualcosa di più grave allora è necessario rivolgersi alle autorità competenti.

La diffamazione è reato: puoi e devi difenderti non dimenticarlo.

Per un corretto comportamento in rete leggi anche:

Share This