Facebook è sempre alla ricerca di modi per facilitare alle imprese l’utilizzo delle campagne pubblicitarie, per questo motivo ha deciso di combinare le potenti funzionalità di creazione e modifica delle pubblicazioni di Power Editor con la facilità d’uso di Gestione inserzioni combinandoli in un unico strumento: il nuovo Ads Manager.

L’interfaccia della gestione degli annunci è stata aggiornata e progettata per essere intuitiva senza omettere le funzionalità che gli inserzionisti gradiscono di Power Editor o di Gestione Inserzioni.

Gli utenti potranno scegliere il tipo di flusso di lavoro che preferiscono: la creazione rapida degli annunci (per utenti esperti) o quella guidata (per utenti neofiti).

Tutti avranno la possibilità di cambiare il proprio modo di gestione in qualsiasi momento, utilizzando un pulsante in alto a destra nella finestra di creazione degli annunci.

Sarà inoltre possibile lavorare con le bozze come in Power Editor.

Quando gli inserzionisti creeranno campagne, gruppi di annunci inserzioni, il loro lavoro sarà salvato automaticamente sui server di Facebook come un progetto.

I progetti permetteranno una certa flessibilità nell’impostare i componenti pubblicitari e pubblicarli in una data successiva.

Tuttavia, gli inserzionisti ora dovranno rivedere e pubblicare le modifiche. Se un inserzionista lascia il gestore degli annunci aggiornato con modifiche non viste, visualizzerà un promemoria che lo inviterà a rivedere e pubblicare le modifiche.

Ci sarà una sola fonte per i rapporti.

ADS Manager unisce i grafici completi e la cronologia delle attività di Power Editor con le ripartizioni, le righe di riepilogo, i riferimenti delle date, i rapporti sulle esportazioni dei reports e la possibilità di personalizzare le colonne della Gestione Inserzioni.

Adesso gli inserzionisti potranno creare, gestire e visualizzare i risultati in un’unica interfaccia facile da usare.

ADS Manager continuerà a evolversi e lo staff di Facebook annuncia che rilasceranno ulteriori miglioramenti.

Fonte: Facebook Business
Foto: pixabay.com

Condividi

questa pagina con i tuoi contatti