Nel mondo di LinkedIn gli utenti continuano ad aumentare: a marzo 2015 LinkedIn riportava più di 364 milioni di iscritti, suddivisi in più di 200 paesi e territori, di cui circa 8 milioni ubicati in Italia.

Ma che cos’è LinkedIn?

LinkedIn è il social network utile a sviluppare i contatti professionali.
Gli utenti registrati inseriscono i loro dati, conoscenze e esperienze lavorative e mantengono una lista di persone a loro connesse in ambito lavorativo.

Constatato che LinkedIn è uno strumento utilissimo per condividere il proprio profilo personale e professionale, allo scopo di trovare lavoro, ci si domanda:

Può servire alle imprese un profilo aziendale su LinkedIn?

Eccome! Ci sono molti fattori che rendono indispensabile la presenza su LinkedIn per un’azienda, ecco i più importanti:

1) La selezione di personale qualificato: poiché su LinkedIn sono disponibili milioni di candidati per ogni genere di ruolo professionale.

2) Creare sinergie e relazioni Business to Business: entrando in contatto con aziende e professionisti che potrebbero diventare venditori o fornitori.

3) Individuare e contattare potenziali clienti: ad esempio con annunci pubblicitari mirati a pagamento, oppure inviando messaggi personalizzati a una serie di profili, precedentemente selezionati in base a parametri ben precisi, che potrebbero essere interessati ai prodotti e/o servizi trattati.

4) Fare ulteriore promozione aziendale tramite i profili dei propri dipendenti: coloro che possiedono un profilo personale possono collegarlo a quello aziendale e, di fatto, promuovere nel web il nome dell’impresa.

Per saperne di più:

http://it.linkedin.com/
http://blog.linkedin.com/

 

foto by pixabay

Share This