Utilizzare gli hashtag in modo efficace nel social media marketing

Gli Hashtag sono ormai parte integrante delle strategie di social media marketing, sono etichette che aiutano gli utenti a conoscere e a scegliere i contenuti che interessano.

Se utilizzati bene gli hashtag possono essere fondamentali per attrarre il giusto tipo di pubblico ed espandere la portata dei post sui social media e il business a loro legato.

Ecco qualche pratico consiglio su come utilizzare al meglio gli hashtag:

  1. Il giusto numero di Hashtag
    Chi usa Instagram è abituato ai numerosi hashtag ma gli utenti di Facebook e Twitter non gradiscono i post con 30 hashtag (il massimo consentito per le pubblicazioni di Instagram) che diventano difficili e fastidiosi da leggere.
  1. Il giusto Hashtag
    Taggare le tue foto e video con gli hashtag più popolari ti faranno ottenere nuovi followers ma probabilmente saranno quelli sbagliati, spammer o persone che sono interessate solo a essere seguite. Anche utilizzare hashtag non inerenti non è funzionale.  Per avere successo devi individuare e connetterti con un pubblico di alta qualità e realmente interessato ai tuoi contenuti.
  1. Essere specifici e unici
    Sui social media è importante essere in grado di raggiungere la giusta utenza con l’utilizzo di un hashtag, specialmente durante eventi speciali e chat di Twitter. Tuttavia, per fare questo e avere la speranza di unirti alla conversazione, è necessario trovare gli hashtag più esclusivi.Se scegli hashtag generici come #marketing, #seo o qualcosa di simile a #fashion e aspetti che le persone vedano e interagiscano con il tuo post, ripensaci, molto probabilmente si perderà tra i 1000 altri post generici che usano gli stessi hashtag e sarà come trovare un ago in un pagliaio.Prova a cercare degli hashtag che hanno un focus più piccolo, ma più fine, che sono appropriati per il contenuto del tuo brand.L’attività di hashtag è un po’ come la ricerca di parole chiave, si tratta di trovare l’hashtag giusto che si adatti alla tua attività con una dimensione realistica del pubblico a cui è possibile accedere.Vale anche la pena di ricordare che gli usi degli hashtag variano a seconda del canale social, quindi è necessario verificare le diverse pratiche specifiche per ogni piattaforma in modo da aumentare le loro prestazioni.
  1. Utilizzare Hashtag Trend
    La parola ‘trending’ è un concetto che tutti conosciamo e copre tutto, dai titoli di notizie alla moda, generando hashtag pertinenti e associati. Tuttavia, gli hashtag in trend cambiano continuamente, proprio come gli eventi del mondo, quindi è importante tenere d’occhio ciò che è “caldo” nei media e online.Se vedi una tendenza che riguarda la tua attività, afferrala al volo e impegnati usando l’hashtag nei tuoi post. Utilizzando l’hashtag di trend nel tuo aggiornamento dei contenuti puoi ottenere che il tuo post sia visto da un pubblico molto più vasto. Ciò significa che sempre più persone possono vedere i tuoi aggiornamenti oltre che i tuoi fans e seguaci, quindi sempre più persone lo condivideranno contribuendo a migliorare il tuo brand.L’individuazione degli hashtag e gli argomenti top puoi farla su Twitter, Google+, Instagram e Facebook o puoi anche utilizzare siti di monitoraggio analytics di hashtag come https://www.hashtags.org/, https://www.trendsmap.com/ , http://hashtagify.me/ o https://ritetag.com/.Usa gli hashtag di tendenza nel tuo settore per collegare e costruire relazioni mirando al tuo pubblico prima di chiunque altro. Questo dimostrerà che sei in prima linea sui nuovi argomenti, le ultime tendenze ed è questo che le persone cercano.
  1. Fai la tua ricerca
    Proprio come si fa con la ricerca di parole chiave, si deve fare con gli hashtag nei social media per assicurarsi che l’hashtag non venga utilizzato per ragioni sbagliate. Vuoi che il tuo post si distingua per i giusti motivi, tuttavia, utilizzando un taglio negativo, politico, religioso o addirittura un hashtag di protesta, potrebbe non essere il modo migliore per farlo. Vuoi unire il tuo pubblico, non dividerlo, perciò sta lontano da hashtag controversi. Non danneggiare il tuo marchio con “etichette” inesatte.Vale anche la pena di fare in modo di non utilizzare gli hashtag di un altro marchio appositamente per la propria promozione, per non far sembrare di voler pestare i piedi ad altri marchi o confondere il tuo pubblico. Inoltre, assicurati che le persone stiano effettivamente utilizzando i tag che hai incluso e che ti interessano attraverso i canali social. Non c’è senso includere un hashtag se non c’è pubblico e nessuna conversazione.
  1. Crea un impegno per la marca
    È importante sapere quando utilizzare i tag sui social media. Non è necessario utilizzare un hashtag in ogni post, è fondamentale ricordare che non dovresti usarli, ad esempio, mentre rispondi a qualcuno sui social. Rifletti ogni volta e evita di utilizzare questi caratteri quando non sono richiesti. Conserva il marketing per i tuoi messaggi fuori dal tuo dialogo con i clienti.Sapere come sfruttare la potenza degli hashtag per utilizzarli correttamente è fondamentale per la loro longevità. Gli hashtag non funzioneranno solo perché lo si desidera. In sintesi dovrebbero essere un po’ meno “messaggi” e più “una chiamata all’azione”. Ciò porterà ad un maggiore impegno del brand.Un esempio di una campagna hashtag di successo è #mycalvins , senza dubbio una delle operazioni di marketing più riuscite mai eseguite. Ha incoraggiato gli utenti a immaginare sé stessi che posano o svolgono le proprie attività vestendo gli abiti di marca CK, è stato un approccio positivo e collettivo per i fan del marchio Calvin Klein.
  1. Hashtag, Tono & Fiducia
    La creazione dell’immagine di un brand curato sui social media può essere un’attività difficile. Tuttavia, lo sforzo vale la pena, poiché i tuoi followers si sentiranno più a loro agio con il tuo brand, e probabilmente tenteranno di interagire con te. Ma non dimenticare mai: se stai cercando di costruire una relazione con i tuoi utenti, non è un bene usare hashtag che in qualche modo non riguardano il contenuto del tuo post o la tua immagine di brand. Gli utenti capiranno questa tattica e alla fine si risentiranno del contenuto fuorviante che stai comunicando, provocando una mancanza di fiducia. Crea il giusto contenuto e implementa gli hashtag ben ricercati. Il tuo pubblico arriverà e ti seguirà ma devi avere pazienza.

Contattami per maggiori informazioni.

Fonti e Link correlati:

L’importanza degli Hashtag: perché usarli, come usarli.

Foto: pixabay.com

Condividi

questa pagina con i tuoi contatti